Primo Piano

Pubblicato il 17/05/2022

Antiossidante per lungo tempo considerato un toccasana contro l’invecchiamento cellulare, il Coenzima Q10 è stato oggetto di un recente studio del dipartimento di Biologia dell’Università di Padova e dell’Istituto Veneto di Medicina Molecolare, che ne hanno messo in luce il lato oscuro. Le evidenze emerse dalla ricerca, infatti, capovolgono il ruolo positivo della nota molecola, inserendola tra i fattori coinvolti nel processo di proliferazione e sopravvivenza del melanoma cutaneo derivante da… Leggi tutto »

Pubblicato il 13/05/2022

C’è chi lo ama e chi lo detesta profondamente per via del suo odore pungente, ma l’aglio è da sempre conosciuto nella medicina popolare per le sue molteplici proprietà curative. Antibiotico naturale, toccasana per il sistema immunitario, regolatore della pressione sanguigna, equilibratore della flora intestinale, scudo contro i metalli pesanti, fonte di minerali, vitamine e principi attivi. L’allium sativum, una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Amaryllidaceae (al pari di porri,… Leggi tutto »

Pubblicato il 11/05/2022

Pubblichiamo il bando della XLII edizione del Premio Letterario Nazionale "Flaminio Musa". La scadenza per l'invio degli elaborati è fissata per il 15 luglio 2017. Il Premio Letterario Nazionale "Flaminio Musa" nasce nel 1980 per la volontà  dell'allora presidente della sezione LILT di Parma, dottor Flaminio Musa, "personaggio noto non solo per la passione per Parma e la sua gente, ma anche per tutto quanto crea rapporto di armonia, di umanità, di sapere nel mondo della cultura, del costume,… Leggi tutto »

Pubblicato il 05/05/2022

LILT: il 5x1000 che traccia la storia della prevenzione oncologica È tratta dal film realizzato per i primi 100 anni di attività della LILT la campagna 2022 dedicata al 5x1000. Il racconto, che ripercorre le tappe fondamentali dell’Ente in stretta correlazione con i cambiamenti socioculturali che hanno attraversato l’Italia dal 1922 ad oggi, vuole celebrare i traguardi raggiunti grazie al supporto delle associazioni provinciali e all’impegno della nutrita rete di volontari che ogni giorno, da… Leggi tutto »

Pubblicato il 02/05/2022

Ogni anno, in Italia, sono circa 36.000 i nuovi casi di tumore della prostata, la neoplasia più diffusa tra la popolazione maschile del nostro Paese. Il tasso di guarigione dei pazienti con diagnosi precoce è del 90%, ma tale patologia non mostra sintomi specifici nella sua fase iniziale, comportando una seria difficoltà della diagnosi nei soggetti che non si sottopongono a screening periodici. Ciò rende necessario mettere in campo metodi di prevenzione più efficaci e mirati, capaci di… Leggi tutto »

Pubblicato il 26/04/2022

Le CAR-T sono terapie innovative che aggrediscono il tumore sfruttando le difese immunitarie del paziente, i cui linfociti T vengono geneticamente modificati e “armati” per riconoscere e combattere alcune patologie oncoematologiche. Il patrimonio genetico di questi linfociti “nativi” viene infatti ingegnerizzato al fine di insegnargli come produrre un recettore chimerico da esporre sulla propria superfice per riconoscere alcuni elementi caratteristici delle cellule tumorali. Il trattamento… Leggi tutto »

Pubblicato il 20/04/2022

Ciò che non uccide le cellule tumorali, le rende più forti. Questo è quanto emerge da un recente studio dell’Università di Ginevra, che attraverso una sperimentazione ha scoperto un nuovo meccanismo all’origine delle metastasi. Quando un tumore è oggetto di chemioterapia, può capitare che alcune cellule cancerose sfiorino la morte e sopravvivendo alla terapia continuino a vivere. Da quel momento, però, queste cellule (chiamate PAME: cellule post-apototiche pro-metastatiche) sviluppano nuove… Leggi tutto »

Pubblicato il 12/04/2022

A seguito dell’approvazione del Consiglio Direttivo Nazionale con delibera n. 3 del 24 gennaio 2022, è pubblicato il bando di ricerca scientifico-sanitaria LILT 2021 / 2022. L’importo destinato al programma di ricerca 2021/2022 per i Progetti di Rete è pari ad € 220.000, derivante dai proventi del “5 per mille” anno 2020. Per una conoscenza del citato programma di ricerca e delle relative modalità di partecipazione, si allega la seguente documentazione: 1.     informativa generale sul bando 5… Leggi tutto »

Pubblicato il 11/04/2022

Il carcinoma endometriale rappresenta il più comune tumore ginecologico in Europa e nonostante la sua incidenza sia in crescita per via di fattori di rischio quali l’avanzamento dell’età media della popolazione e il sovrappeso, la maggior parte delle volte esso viene diagnosticato nel suo stadio iniziale. I principali sintomi della presenza di tale patologia sono il sanguinamento genitale durante la menopausa oppure la comparsa di mestruazioni inusitatamente abbondanti in perimenopausa. Nella… Leggi tutto »

Pubblicato il 06/04/2022

Nell’80% dei casi, il tumore ovarico è diagnosticato in fase avanzata. Questa difficoltà di individuarne lo sviluppo al I stadio deriva da due fattori: l’esordio, che si presenta in assenza di sintomi, e l’alto livello di eterogeneità cellulare. Caratterizzare le mutazioni molecolari che ne rendono possibile la progressione risulta pertanto difficoltoso, ma i recenti studi effettuati dell’Istituto Europeo di Oncologia, in collaborazione con i ricercatori della Fondazione IRCCS Casa Sollievo… Leggi tutto »